Forum di Fotografia

Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore
Discussione: 

[PORTFOLIO] July79

 (Letto 110 volte)
Online tapatio
« 07 Aprile 2017, 11:35:15 »
Fotografo
Fotografo/a
ModelShooter presente
***
Messaggi: 133
Luogo: Como
Regione: Lombardia
Registrato: 30 Novembre 2016

Roberto

Foto del mio portfolio intitolata July79.

Commenti e critiche, soprattutto di carattere emotivo, benvenuti.
 


Roberto
Registrato
Offline paolobascheri
« 20 Aprile 2017, 22:30:13 »
Fotografo/a
ModelShooter storico
*****
Messaggi: 2.678
Regione: Liguria
Registrato: 20 Aprile 2010

La prima cosa che ho pensato nel guardare la tua foto sono le lampade all'infrarosso che, oltre al rosso di non facile lettura per i sensori, fanno un calore secco e piacevolissimo...
La proiezione di ombre sul viso della modella lascia però intendere che la luce o perlomeno la luce principale non è di tutto l'ambiente bensì proviene da una fonte proiettata e filtrata dal pannello riflettente, diciamo quindi dal fungo atomico... al riguardo leggerò le tue informazioni.
Detto ciò direi che la foto difetta di potenza, di drammaticità, di impatto. Forse è troppo oscura e di poco contrasto. Mi permetto di suggerirti le seguenti mosse e di valutarne il risultato: bacchetta magica sul punto più luminoso del fungo, espandi espandi, rimani ben dentro la circonferenza del pannello riflettente. Sfuma. Seleziona inverso e qui pigia il pomello poco sofisticato "contrasto automatico".
Io l'ho fatto e se mi autorizzi la posto per l'appunto in versione più tonica.
C'è poi la messa a fuoco non particolarmente incisiva, forse un po' di mosso... tentativo di messa a fuoco al volo con poca luce?
Però ti danni a inventare scene... smile
 
Registrato
Online tapatio
« 21 Aprile 2017, 00:08:43 »
Fotografo
Fotografo/a
ModelShooter presente
***
Messaggi: 133
Luogo: Como
Regione: Lombardia
Registrato: 30 Novembre 2016

Roberto

Ciao,  si hai ragione,  sicuramente con photoshop si poteva sistemare,  però quando scatto per diletto e non per obbligo mi piace farlo come si faceva con la pellicola,  buona o non buona.  Se aumentavo la proiezione bruciavo l'immagine,  quindi mi sono fermato li. Il mosso è voluto, ne avevo anche senza ma ho tenuto queata.  Comunque posta pure la tua elaborazione,  sono curioso.
 

Roberto
Registrato
Offline paolobascheri
« 21 Aprile 2017, 00:22:05 »
Fotografo/a
ModelShooter storico
*****
Messaggi: 2.678
Regione: Liguria
Registrato: 20 Aprile 2010

Ciao,  si hai ragione,  sicuramente con photoshop si poteva sistemare,  però quando scatto per diletto e non per obbligo mi piace farlo come si faceva con la pellicola,  buona o non buona.  Se aumentavo la proiezione bruciavo l'immagine,  quindi mi sono fermato li. Il mosso è voluto, ne avevo anche senza ma ho tenuto queata.  Comunque posta pure la tua elaborazione,  sono curioso.
Mi è venuta così... poi naturalmente ci sono tutte le vie di mezzo per la luminosità e volendo qualcosina sul colore.
Ho tagliato un pochetto a sinistra per due ragioni, mi sembra la modella abbia abbastanza spazio per il suo moto di spavento, rifiuto o protezione; nella parte che ho tolto vi sono due spicchi un po' più chiari che l'algoritmo di contrasto automatico avrebbe calcolato schiarendo meno...
Ciao
 

Registrato
Online tapatio
« 21 Aprile 2017, 10:20:41 »
Fotografo
Fotografo/a
ModelShooter presente
***
Messaggi: 133
Luogo: Como
Regione: Lombardia
Registrato: 30 Novembre 2016

Roberto

Si, cosi è più viva, anche se a mio avviso il colore della modella si discosta un po tanto da quello del pannello. Certamente ha piu forza cosi.
I triangoli invece li avrei lasciati, mi piace la linea mano-testa-ombra sul muro e il fatto che la luce arrivi a illuminare il muro a me la fa apparire piu potente.
Comunque grazie, essendo esperimenti mi fa molto piacere sapere se e cosa trasmettono.
Sto portando avanti altre idee sempre con la proiezione delle immagini, devo dire che sono partito da qualcosa un pò difficile da gestire wink
 

Roberto
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a: